AMELIA

Grandi massi quadrati incuneati a incastro formano le possenti mura di questa importante cittadina dalle antiche origini, fatte risalire alla popolazione dei Pelasgi, al loro interno importanti edifici raccontano la sua storia: la Torre Civica di Amelia, la Porta Romana del XVI secolo, il Duomo, la chiesa di Sant’Agostino con gli affreschi di Appiano, il Monastero di S. Magno, nella cui piccola cappella è conservato l’Organo di S. Magno, a doppia tastiera, costruito nel 1680. E’ da vedere la statua bronzea del Germanico, nel museo Archeologico e sono da scoprire le molte altre preziose testimonianze custodite nella città.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione ed eventualmente anche di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Utilizzando i nostri servizi, accetti l'uso dei cookies da parte nostra. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information