GIANO DELL’UMBRIA

Piccola cittadina sorta nell'XI secolo nella zona detta "Normandia" per lo stazionamento dei Normanni durante l'attacco che questi portarono al Ducato di Spoleto.
Qui si può ammirare la chiesa dei SS. Michele e Francesco e il castello, con la sua complessa struttura frutto dell’unione di due impianti fortificati, sui quali si innestano il Palazzo pubblico e la Parrocchia di S. Michele del XIII sec.
Poco distante dal borgo si trova l'Abbazia di S. Felice, stupendo esempio di architettura romanica del XII secolo. Nella campagna attorno a Giano meritano una visita i numerosi frantoi, alcuni secolari, come testimonianza dell’importanza della produzione olearia, celebrata ogni novembre con “Le Vie dell’Olio”, un affascinante percorso accompagnato da prelibatezze gastronomiche locali.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione ed eventualmente anche di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Utilizzando i nostri servizi, accetti l'uso dei cookies da parte nostra. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information