CANNARA

Questa piccola cittadina sorge sulla sinistra del fiume Topino e fu fondata in epoca romana, infatti nel palazzo del Municipio è possibile ammirare molti e caratteristici reperti dell’epoca. Ma la sua importanza è frutto anche delle opere importanti di Niccolò di Liberatore, detto l’Alunno: il trittico con la Madonna e i Ss. Francesco e Matteo, conservato nella chiesa di S.Matteo, e il dipinto della Madonna e i Ss. Battista e Sebastiano, eseguito nel 1492 e custodito nella chiesa di S. Giovanni Battista.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione ed eventualmente anche di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Utilizzando i nostri servizi, accetti l'uso dei cookies da parte nostra. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information